Sicurezza e Formazione

Con l’avvio della “fase 2“, con la conclusione graduale del “lockdown” e la riapertura delle attività commerciali scatta l’obbligo, per i titolari di negozi, laboratori, ristoranti, uffici, fabbriche, ecc., di garantire la sicurezza dei locali, per quanto concerne il rischio biologico (in particolare per quanto concerne il rischio Covid-19), anche relativamente all’erogazione delle varie prestazioni o ai DPI utilizzati (mascherine, guanti, indumenti). Ne va della salute di quanti ci lavorano, ma anche della clientela che poi si rivolge a quelle stesse realtà commerciali.

Pertanto, la Salus Service, attraverso la propria divisione tecnica interna, sceglie, per ogni situazione specifica e garantisce una gestione coordinata degli interventi. In tal modo assicura, a ciascun cliente, la certezza che tutte le problematiche vengano analizzate nel modo più completo ed offre la tranquillità di avere un unico ed affidabile interlocutore.

  • Valutazione dei rischi infortunistici;
  • Redazione di documenti di valutazione dei rischi;
  • Valutazione e redazione stress lavoro correlato;
  • Piani di emergenze e prove evacuazione;
  • Piano di autocontrollo e certificazione HACCP;
  • Pratiche contributi sicurezza;
  • Valutazione Rischio Incendio;
  • Valutazione Rischio Atex;
  • Progettazione e coordinamento per la sicurezza nei cantieri temporanei o mobili – Piani operativi di sicurezza;
  • Gestione appalti (DUVRI);
  • Assunzione del ruolo di RSPP esterno ;
  • Corsi di formazione (Squadre Antincendio, Primo Soccorso, Dirigenti e Preposti, Carrelli elevatori, Dispositivi di Protezione Individuale, Rumore, Rischio Chimico, Lavori in Quota, DPI di IIIa Categoria, CEI 11 – 27, ecc.).

Responsabili